Sei in: Archivio » Testi » Testo

Testo

Introduzione

di Gaber - Luporini


1973 © P. A.




[rumore fuori scena: sirena di ambulanza e voci di dottori che si affannano per tener fermo un pazzo pericoloso]

Potrebbe il divario tra Io e non-Io, tra soggettivo e oggettivo, essersi erroneamente costituito?

Potrebbe l’opposizione tra universo di scienza completamente al di fuori dell’Io e universo di coscienza, definito da una totale presenza dell’Io a se stesso, essere insostenibile?

E se l’analisi della realtà fallisse, troverà la biologia il suo metodo in un’analisi dell’idea di tipo psico-matematico, in una intellezione spinoziana, eh?



Trascrizione da: Disco



Spettacoli in cui è presente il testo:
  • Far finta di essere sani (1973)


  • Dischi in cui è presente il testo:
  • Far finta di essere sani (registrazione dello spettacolo live, 1973) (2002)


  • Testo pubblicato previa autorizzazione dell'editore e degli autori.


    « Torna alla pagina precedente

    Segui il sito su: Facebook