Sei in: Archivio » Testi » Testo

Testo

Chissà

di Gaber - Luporini


1999 © Edizioni Curci Srl - Milano




Mah, chissà...
Mah, chissà...
Mah, chissà...
Mah, chissà...

Cresce sempre più la voglia di sapere
come una legittima curiosità
ma purtroppo il mondo non si fa capire
siamo tutti pieni di...
mah, chissà…
mah...

Chissà perché la stampa – [controcanto] chissà
che è ricca di argomenti – [controcanto] chissà
non dice quel che accade o bluffa in malafede
o è in mano ai deficienti. – [controcanto] mah

Chissà se la giustizia – [controcanto] chissà
fa proprio il suo dovere – [controcanto] chissà
se tifa un po' a sinistra o tifa per la destra
o per il suo potere. – [controcanto] mah

Chissà perché la borsa – [controcanto] chissà
ci premia e ci castiga – [controcanto] chissà
si alza e poi si abbassa, si scuote o resta fissa
ma a me che me ne frega. – [controcanto] mah

Chissà se chi lavora
lavorerà in eterno
e se i disoccupati son molto confortati
dai piani del governo.

Chissà se gli ospedali
son bene organizzati
se alleviano il dolore
chissà se con amore ammazzano i malati.

Chissà se la cultura
è un gioco di opinioni
se i nostri professori son veri pensatori
o un mare di coglioni. Mah!

Noi parliamo delle cose del mondo
discutiamo sui problemi di fondo
concludiamo nel buio tremendo.

E non passa mai la voglia di sapere
ma non c'è più il gusto della verità
forse ci sarà chi ha voglia di capire
ma si ferma ai soliti...
mah... chissà...
mah...

Chissà se chi è al potere – [controcanto] chissà
si occupa di noi – [controcanto] chissà
se ha in mente nuove cose, se ha il senso del paese
o fa gli affari suoi. – [controcanto] mah

Chissà se coi partiti – [controcanto] chissà
di cui l'Italia abbonda – [controcanto] chissà
nel nostro parlamento si può arrivare a cento
per fare cifra tonda. – [controcanto] mah

Chissà se il Vaticano – [controcanto] chissà
che alla bontà si ispira – [controcanto] chissà
abbraccia i poveretti, li benedice tutti
ma non gli dà una lira. – [controcanto] mah

Chissà se anche l'Europa
che sembra così seria
è fatta per contare, per farci comandare
o metterci in miseria.

Chissà perché la guerra
in terra, in ciclo, in mare
a volte è necessaria, a volte umanitaria
a volte è un grosso affare.

Chissà se il nostro Stato
dà qualche garanzia
chissà se giustamente fa schifo a tanta gente
questa democrazia.

Noi parliamo dell'impegno sociale
non perdiamo neanche un telegiornale
sprofondiamo nel caos più totale.

Cresce il mio disagio ma non sono il solo
io sono sicuro che qualcuno sa
ci sentiamo tutti presi per il culo
è ora di finirla coi...
mah... chissà…
è ora di finirla coi...
mah... chissà…
è ora di finirla coi...
mah... chissà…
è ora di finirla coi...
mah... chissà…



Trascrizione da: Disco



Spettacoli in cui è presente il testo:
  • Gaber 1999/2000 (2000)


  • Dischi in cui è presente il testo:
  • Gaber 1999-2000 (2000)
  • Un'idiozia conquistata a fatica (1997-2000) (2002)


  • Testo pubblicato previa autorizzazione dell'editore e degli autori.


    « Torna alla pagina precedente

    Segui il sito su: Facebook