Sei in: Archivio » Testi » Testo

Testo

Guardatemi bene

di Gaber - Luporini


1978 © Edizioni Curci Srl - Milano




Guardatemi bene
eccomi davanti a voi
non per fare strani mischiamenti
non per stare insieme
non mi va la vostra scuola, la vostra famiglia
e di rispettarvi non ho nessuna voglia.

Guardatemi bene
non credo più a niente
non voglio più lavorare
come un deficiente.

Non ho più speranze
mi sono fregato
ma ormai me ne fotto.
Avete visto come sono ridotto.

Pa pappà-parà-parà pappà-parà-parà
Pa pappà-parà-parà pappà-parà-parà

Guardatemi bene
ora non ne posso più
non ho più problemi di coscienza
ne ho le palle piene.

Me ne frego dei partiti
me ne frego dei gruppi
tentativi disperati
ne ho fatto già troppi.

E ora andiamo a ballare
tanto per consolarci
su quello che rimane
sui circoli ARCI.

Arriva la febbre
del sabato sera
e io mi ci butto.
Avete visto come sono ridotto.

Pa pappà-parà-parà pappà-parà-parà
Pa pappà-parà-parà pappà-parà-parà

Guardatemi bene
eccomi davanti a voi
con lo stile arguto
di un giullare gaio, originale
eccomi che mi esibisco e vi rido sul muso
fiero dei miei orecchini e degli spilli nel naso.

Guardatemi bene
mi fa schifo la gente
quando vi mostro il culo
è un segnale importante

sono un vostro figlio
una vostra creazione
un vostro prodotto.
Avete visto come sono ridotto.

Pa pappà-parà-parà pappà-parà-parà
Pa pappà-parà-parà pappà-parà-parà

Guardatemi bene
eccomi davanti a voi
questa volta senza recitare
senza fare scene

eccomi davanti a voi
come fossi a un processo
fiero dei miei vent'anni
buttati nel cesso.

Guardatemi bene
sono distrutto e impotente
sono la degradazione
non sono più niente.

Guardatemi bene
ho gli occhi nel vuoto
drogati e corrotti.
Avete visto come siete ridotti
avete visto come siete ridotti.

Pa pappà-parà-parà pappà-parà-parà



Trascrizione da: Disco



Spettacoli in cui è presente il testo:
  • Polli di allevamento (1978)
  • Due Retrospettive (Retrospettiva 2) (1980)


  • Dischi in cui è presente il testo:
  • Polli di allevamento (1978)


  • Testo pubblicato previa autorizzazione dell'editore e degli autori.


    « Torna alla pagina precedente

    Segui il sito su: Facebook