Sei in: Archivio » Spettacoli » Teatro Canzone » Gaber 96-97

Gaber 96-97

«Il luogo del pensiero, per cercare al di là delle parole, qualche cosa che assomigli a una morale.
Dove un bimbo cresciuto senza neanche un modello, possa già frequentare con rigore il giusto e il bello.

(Il luogo del pensiero)


manifesto

 

Stagione teatrale:

 

1996-1997

Debutto:

2/10/1996 - Bagnacavallo

 

Scheda dello spettacolo

Autori: Gaber-Luporini
Produzione: Goigest
Con:
Giorgio Gaber
Direzione artistica: Giorgio Gaber
Aiuto direzione artistica: Mario Spallino
Suono: Gianni Neri
Musicisti: Luigi Campoccia (tastiere) - Claudio De Mattei (basso) - Gianni Martini (chitarre) - Luca Ravagni (tastiere e fiati) - Enrico Spigno (batteria)
Luci: Franco De Agazio
Fonico di palco e direttore di scena: Italo Lombardo
Amministrazione: Gianfranco Aiolfi
Allestimento: Alberto Tocchi
Realizzazione tecnica: Antonio Faccenda
Segreteria: Claudia Benedetti Michelangeli
Organizzazione: Paolo Dal Bon
Ufficio stampa e relazioni esterne: Goigest S.r.l.
Amplificazioni e luci: Lem Professional
Trasporti: L&M Roma

 

 

 

Documenti in archivio

Disco: Gaber 96-97
Libretto di scena: Libretto di scena
Testi:
Testi dello spettacolo
Video: ---
Manifesto: Archivio www.giorgiogaber.org

Segui il sito su: Facebook