Sei in: Archivio » Spettacoli » Teatro Canzone » Gaber 1999-2000

Gaber 1999-2000

«Tu sei un ingenuo. Tu credi che se un uomo ha un'idea nuova, geniale, abbia anche il dovere di divulgarla. Tu sei un ingenuo. Prima di tutto perché credi ancora alle idee geniali. Ma quel che è più grave è che credi all'effetto benefico dell'espansione della cultura. No! Basta guardarsi intorno per capire che non esiste una sola idea importante di cui la stupidità non abbia saputo servirsi.

(L'ingenuo)


immagine manifesto non disponibile

 

Stagione teatrale:

 

1999-2000

Debutto:

20/10/1999 - Cagli

 

Scheda dello spettacolo

Autori: Gaber-Luporini
Produzione: Goigest
Con:
Giorgio Gaber
Direzione artistica: Giorgio Gaber
Suono: Gianni Neri
Musicisti: Luigi Campoccia (tastiere) - Claudio De Mattei (basso) - Gianni Martini (chitarre) - Mirko Guerrini (tastiere e fiati) - Enrico Spigno (batteria)
Luci: Gianfranco Aiolfi
Fonico di palco e direttore di scena: Italo Lombardo
Coordinamento: Gianfranco Aiolfi
Allestimento: Alberto Tocchi
Segreteria: Claudia Benedetti Michelangeli
Organizzazione: Paolo Dal Bon
Ufficio stampa: Goigest S.r.l.
Amplificazione e luci: Lem Professional
Impianti tecnici: Global Service
Realizzazione tecnica: Antonio Faccenda
Trasporti: L&M Roma

 

 

 

Documenti in archivio

Disco: Gaber 1999-2000
Libretto di scena: Libretto di scena
Testi:
Testi dello spettacolo
Video: ---
Manifesto: ---

Segui il sito su: Facebook