Sei in: Archivio » Bibliografia » Dettaglio pubblicazione

Dettaglio pubblicazione

Categoria: Cataloghi



Adac Edizioni - http://www.adacarte.com/ - Gennaio 2005
http://www.luporini.it/


Immagini, parole e note nell’opera di Sandro Luporini

di Micaela Bonavia




una raccolta di materiali e testi sul teatro di Giorgio Gaber e Sandro Luporini

Sommario

7 Il signor L (Davide Guadagni)
9 “Il dottor Céline. Autoritratto”
11 Quarant’anni fra pittura e teatro (Antonella Serafini a colloquio con Sandro Luporini)
17 “La mia generazione ha perso”
18 “Io non mi sento italiano”
19 Intervista a Sandro Luporini (Gaspare De Caro e Roberto De Caro)
23 Gli anni Sessanta. Le canzoni
25 Il Teatro Canzone
39 Il Teatro di prosa e d’evocazione
47 Antologia minima dei testi
77 Opere teatrali
78 Materiali: discografia, testi


«Ho conosciuto Gaber per caso verso il 1959. Se si dovesse ringraziare il caso io dovrei farlo molte volte nella mia vita. Ma quello è stato un incontro molto importante, non solo per l’amicizia e la stima che ho per la persona, ma anche perché fu l’inizio di una mia nuova avventura. Lui, più giovane di noi pittori del gruppo, veniva a trovarci spesso nei nostri studi malconci e si parlava, si parlava, si parlava. Poi, per puro divertimento abbiamo cominciato a pasticciare con qualche frase che lui metteva in musica. Erano canzoni né belle né brutte, ma avevano il pregio o la presunzione di essere diverse. Restarono nel cassetto per un bel po’ fin quando Giorgio azzardò l’idea di allontanarsi dai circuiti tradizionali e affrontare il teatro. Una serie di brani scritti da noi intorno al personaggio chiamato "Il signor G" (mi ricordo che allora io non firmavo ancora) cominciarono timidamente ad apparire davanti ad un pubblico vero, voglio dire senza gli applausi registrati della televisione. Dal 1969 siamo diventati una coppia d’autori. [...]»
Sandro Luporini
(brano tratto da "Quarant’anni fra pittura e teatro", p. 11)


vedi anche:
VIDEORIPRESA DELLA MOSTRA


- Prima edizione, pubblicata in occasione della mostra: Sandro Luporini "Metafisica del quotidiano", Pisa - Teatro Verdi 22 gennaio/4 marzo 2005. * Riedita per: Sandro Luporini "Metafisica del quotidiano", Comune di Dozza (BO) - Pinacoteca della Rocca Sforzesca 16 aprile/16 giugno 2005. (Tiratura limitata)

 


« Torna alla pagina precedente
Segui il sito su: Facebook