Categoria: Anni '50



La Domenica del Corriere - - 26/04/1959


Gli “Urlatori”

di

La scheda biografica di Giorgio Gaber, annoverato tra gli “urlatori”, pubblicata dalla “Domenica del Corriere” nella primavera 1959
 

Nella primavera 1959 la “Domenica del Corriere” dedica un servizio al fenomeno degli “urlatori” (così venivano definiti, in Italia, i primi rockers) pubblicando le schede biografiche di dieci di essi. Alcuni, come Gaber, erano apparsi anche nel programma TV “Il Musichiere”. Gaber vi partecipò eseguendo “Ciao ti dirò”; tale apparizione è stata riproposta più volte dalla RAI ed è inclusa anche nel cofanetto (libro-video) Einaudi “Parole e canzoni”.
(Mauro De Mario)

---------------------------------------
Qui di seguito viene riportata la scheda relativa al solo Gaber.
(Per la cronaca, gli altri nove sono: Tony Dallara, Betty Curtis, Adriano Celentano, Germana Caroli, Little Tony, Mina, Joe Sentieri, Jenny Luna e Renato Sambo).


La Domenica del Corriere, 26 aprile 1959
SONO VOLTI FINORA QUASI SCONOSCIUTI
MA FORSE SARANNO GLI IDOLI DI DOMANI

GIORGIO GABER
Vent’anni, ragioniere, studente all’Università Bocconi. Fino a quest’estate suonava soltanto la chitarra. Era il suo “hobby”. Poi cominciò ad accompagnarsi col canto: urlando. Furono giorni tristi per i vicini, ma non per i frequentatori del “Santa Tecla” che furono fra i primi ad apprezzare le qualità del nuovo astro del “juke-box”. Gaber è anche compositore: come Paul Anka preferisce farsi le canzoni su misura. I suoi ultimi successi si chiamano “Buonanotte tesoro” e “Oh bella bambina”. Giorgio Gaber, che è un ragazzo tranquillo, quasi timido, nonostante il successo, ha deciso di non abbandonare i suoi studi.

Scheda non firmata.
(Il servizio sul fenomeno degli “urlatori” porta la firma Franchini-Pigna)

---------------------------------------
---------------------------------------


Un ringraziamento a Mauro De Mario per le ricerche